Notizie dal Fronte

Spiritismo tra smartphone e tablet

Viviamo tempi nei quali tutto è concesso e la quantità di dati a cui possiamo accedere è illimitata, senza limiti d’età e di contenuti. Questi dati, però, vengono spesso recepiti da chi non ha la maturità per poterli interpretare in modo corretto, come nel caso delle applicazioni  per smartphones e tablet. È una  realtà in continua crescita, che non è di certo passata inosservata agli appassionati d’occultismo, divinazione e spiritismo. Da diverso tempo sono scaricabili applicazioni esoteriche d’ogni tipo, adatte a soddisfare qualunque appetito, pronte per essere utilizzate persino dai più giovani, data l’estrema semplicità dell’interfaccia. Le applicazioni vengono incluse nella categoria “giochi” o “tempo libero“, alimentando il pericolosissimo e deleterio processo di normalizzazione della magia all’interno della società e nel sentire comune, processo che spinge molti a considerare tutto ciò come un passatempo senza conseguenze.

Vi riportiamo la testimonianza di Andrea:  “Sin da bambino sono sempre stato interessato a tematiche relative al mistero, al paranormale e alle leggende, pur avendo un atteggiamento molto scettico e non credendo che tali manifestazioni esistessero concretamente nella realtà. La cosa che mi aveva incuriosito è che si basa su principi e metodologie completamente diversi rispetto a quelli presenti nello spiritismo classico: nelle sedute spiritiche tradizionali si crede che le entità si manifestano in quanto richiamate dai partecipanti e grazie all’apporto di un tramite (medium) dotato di particolari capacità sensitive, nel caso dell’applicazione ciò avveniva attraverso i sensori presenti nel cellulare che rileva i possibili disturbi dovuti a campi magnetici e di altra natura traducendoli in parole tramite un apposito algoritmo. Di conseguenza, secondo gli ideatori di questo meccanismo, basta attivare l’applicazione e, dopo una sorta di scrematura dell’ambiente circostante, iniziano a comparire automaticamente parole e frasi provenienti da imprecisate entità. Su play store  ho scaricato l’applicazione gratuita *****. Una volta scaricata l’applicazione la cosa che più mi ha attratto era la grafica e la musichetta, che creavano un’atmosfera misteriosa. Ho iniziato a provarla nei luoghi più disparati, incuriosito dai messaggi che, di volta in volta, venivano fuori. All’inizio gran parte dei messaggi che mi comparivano erano quasi tutti senza senso ed ero quindi convinto che l’applicazione stessa fosse solo una sorta di gioco ridicolo e che le avvertenze sui presunti pericoli, enunciati nelle istruzioni, fossero state create ad arte solo per pubblicizzare il prodotto. Tuttavia man a mano che usavo l’applicazione, i messaggi erano più diretti e personali. Ho iniziato a percepire inquietudine quando stavo da solo e ciò che ha fatto traboccare il vaso è stata la richiesta, ripetuta più volte, di iniziare una vera e propria conversazione con l’entità parlando davanti allo smartphone: la cosa era impossibile, perchè la stessa applicazione non prevede la possibilità di un dialogo “telefonico” ma, come ho detto prima, si limita a comporre frasi attraverso un’analisi dei disturbi magnetici. Dopo quest’ultimo episodio ho eliminato l’applicazione dal telefono.  Non conoscevo nessuno che utilizzava applicazioni legate alla magia e allo spiritismo, ma noto che sono argomenti che spesso suscitano l’interesse e la curiosità delle persone che mi stanno attorno. Sconsiglio l’utilizzo di tali applicazioni; da quando l’ho utilizzata non ho ottenuto nulla di positivo.”

Consigliamo fortemente di interrogarci sul motivo che ci spinge a vivere queste esperienze, sulla necessità di sperimentare inquietudine. Perché non attraggono la nostra attenzione  messaggi positivi e ricchi di speranza? Si rischia di bramare frutti negativi piuttosto che positivi e ciò avviene perché il “principe” di questo mondo non è Dio e, di conseguenza, ciò che Lui è, ovvero amore, gioia e pace, non è affatto presente nella nostra società.

Basta poco, però, affinché tutto ciò possa cambiare, almeno nel nostro micromondo; siamo noi gli artefici del nostro destino e se diamo posto alla preghiera, alla fede e alla verità, possiamo opporci alla tendenza comune, sperimentando così dei meravigliosi frutti.

Articolo scritto il 25/11/2015 da Notizie dal fronte

NDF: Conoscere è meglio che ignorare...

Notizie dal Fronte è una redazione giornalistica il cui scopo è informare, senza alcun filtro, su ciò che realmente accade al di fuori dei confini sicuri delle nostre case. Notizie dal Fronte, quindi, vuole essere una finestra che si affaccia nei luoghi più oscuri del mondo, lì dove la guerra e il terrorismo seminano vittime innocenti fra i cristiani, dove antiche sette meditano piani diabolici per imporre il loro predominio, dove vengono progettati vaccini e armi di distruzione di massa allo scopo di ridurre la popolazione mondiale, dove vengono inventate complicate teorie per giustificare la nascita della Terra e dell’uomo e dove si usano la musica e i principali mezzi di comunicazione per inserire messaggi subliminali al fine di far apparire “normale” questa realtà che, ormai, di “normale” conserva ben poco…

Tutti gli articoli di Notizie dal Fronte

Kyoto scaccia Kyoto

Articolo scritto il 02/09/2021

È già in atto la nuova grande emergenza che cambierà per sempre le nostre vite e che non avrà soluzioni ma solo toppe da raggiungere. Una serie di enormi reazioni a catena incontrollabili stanno già investendo il pianeta, trasformandolo di giorno in giorno in un sistema diverso da quello creato. Ma chi sarà a pagarne maggiormente il conto?

LEGGI L'ARTICOLO

La Bibbia: uno strumento efficace per combattere il disturbo post-traumatico da stress

Articolo scritto il 15/06/2021

Secondo uno studio condotto negli Stati Uniti, la lettura della Bibbia aiuterebbe a ridurre il disturbo post-traumatico da stress nei carcerati!

LEGGI L'ARTICOLO

Monsignor Viganò e la nuova dittatura: dichiarazioni da censura per YouTube

Articolo scritto il 07/06/2021

Le affermazioni decise e nette di monsignor Viganò, arcivescovo cattolico ed “ambasciatore” del Papa negli Stati Uniti, non sono adeguate per YouTube. Ancora una volta la libertà di espressione viene bandita, considerata pericolosa e inadeguata. C’è da chiedersi, dunque, dove finisce la prudenza e dove inizia, invece, la dittatura? 

LEGGI L'ARTICOLO

The Day After Tomorrow

Articolo scritto il 21/05/2021

Raccontiamo una storia stupefacente e al tempo stesso inquietante che ha per protagonista il dr. Richard Day, un pediatra americano ai più sconosciuto, che in un incontro segreto avrebbe predetto con una precisione sconcertante alcuni fatti e indirizzi che vediamo compiersi oggi sotto i nostri occhi.

LEGGI L'ARTICOLO

GRAN MAESTRO DELLA MASSONERIA: "CHI GOVERNERÀ QUESTO MONDO?"

Articolo scritto il 04/05/2021

"Chi governerà questo mondo?" è la domanda, purtroppo non troppo frequente, che si pongono tutti coloro che, con "occhio attento", stanno guardando all'evoluzione di una società ormai totalmente globalizzata, non soffermandosi esclusivamente sugli avvenimenti di "oggi" bensì ponendo maggiore interesse su quali saranno le conseguenze, non proprio incoraggianti, degli avvenimenti stessi.

LEGGI L'ARTICOLO

MAOMETTO, DALL’INFERNO AL “PARADISO”

Articolo scritto il 16/04/2021

Dante Alighieri, uno degli scrittori più amati e studiati non solo nel nostro Paese, è ritenuto il padre della lingua italiana. Tuttavia, al poeta fiorentino ultimamente sono state rivolte non poche critiche. Centro dell'attenzione delle ultime settimane è stata la sua più grande opera, la Divina Commedia, la quale, dopo secoli, viene per la prima volta sottoposta a delle modifiche. Maometto, uno dei dannati presenti nella I Cantica, viene infatti rimosso dall'Inferno dantesco per rispettare gli islamici e non andare contro le minoranze religiose.

LEGGI L'ARTICOLO

Due piedi nella fossa

Articolo scritto il 14/04/2021

Il rapper americano Lil Nas X ha donato la sua immagine per promuovere e vendere scarpe Nike modificate in una versione da satanista al passo coi tempi… 

LEGGI L'ARTICOLO

Affittasi corpi per rivoluzioni comodiste

Articolo scritto il 19/03/2021

Quando la sofferenza nel corpo e nella mente non basta, ci pensa il Festival di Sanremo a calpestare anche le anime e le emozioni degli italiani, mascherando prevaricazioni e persecuzioni in necessario progresso.

LEGGI L'ARTICOLO

Gender: censurati nomi di giocattoli che violano il politically correct

Articolo scritto il 12/03/2021

Da decenni, il mondo dei cartoni animati accompagna milioni di bambini durante la loro infanzia. Senza alcun condizionamento, pregiudizio, deviazione, forzatura, è sempre stato meraviglioso vedere come alcuni cartoni siano sempre riusciti a far sognare tantissimi bambini, permettendogli di immedesimarsi nelle avventure dei protagonisti dei loro cartoni preferiti e dare libero sfogo alla propria immaginazione. Anche il mondo fantastico dei cartoni animati, però, sta incontrando i primi ostacoli, posti dal politically correct, in tema "gender".

LEGGI L'ARTICOLO

Astana (Kazakistan): la capitale esoterica del 21° secolo

Articolo scritto il 09/03/2021

Astana, capitale del Kazakistan, rinominata come “Nur-Sultan”, presenta al suo interno numerosi edifici, la cui architettura e geometria ricorda il simbolismo esoterico-satanico

LEGGI L'ARTICOLO

Cina, la potenza mondiale che si erge come nuovo modello. Cosa comporta per il resto del mondo?

Articolo scritto il 05/03/2021

Tra gli obiettivi del Nuovo Ordine Mondiale c’è quello di creare un'unica mentalità e quella cinese sembra essere perfetta.

LEGGI L'ARTICOLO

“Jesus loves me”? Messaggio da censurare, bambina punita negli USA

Articolo scritto il 23/02/2021

Uno dei temi di questa settimana è un argomento molto delicato, già trattato nelle precedenti puntate di Missione Paradiso Live, che ha visto e continua a vedere protagonisti, e vittime, persone ordinarie, esponenti di associazioni religiose, ospiti di programmi TV ed esponenti politici, tra i quali capi di Stato: la censura.

LEGGI L'ARTICOLO

Email:info@missioneparadiso.it - Tel: +39 095 883 2064

© 2012 - 2022 Missione Paradiso

Questo sito fa utilizzo di cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.